La paralisi laringea può verificarsi in qualsiasi cane. Questo problema influisce sulla capacità del cane di respirare ed è spesso riconosciuto dal suono che produce un cane con questo problema. Saper riconoscere la paralisi laringea è importante per i proprietari di razze comunemente colpite .

Che cos’è la paralisi laringea nei cani?

La paralisi laringea è anche conosciuta come “lar par” in breve ed è una condizione che colpisce la laringe nella gola di un cane. La laringe contiene cartilagine e si trova sopra la trachea che consente all’aria di fluire dal naso e dalla bocca nei polmoni. I muscoli allontanano la cartilagine della laringe dall’apertura alla trachea per consentire l’ingresso dell’aria e si chiude quando un cane mangia e beve. Con la paralisi laringea, i muscoli che dovrebbero tenere aperta la cartilagine per consentire a un cane di respirare diventano paralizzati. Ciò provoca un’ostruzione delle vie aeree poiché la cartilagine della laringe blocca parzialmente l’apertura. Questa paralisi dei muscoli della laringe si chiama paralisi laringea.

Sintomi di paralisi laringea nei cani

I sintomi più evidenti della paralisi laringea sono udibili.

Segni di paralisi laringea nei cani

  • tosse
  • Respirazione difficoltosa
  • Respirazione rumorosa
  • Ansimando rumoroso
  • Si stanca facilmente
  • I suoni della corteccia sono diversi
  • Bavaglio quando si mangia
  • Crollo

I cani che hanno sviluppato paralisi laringea possono sembrare più duri quando respirano e ansimano. Ciò è dovuto alla cartilagine della laringe che copre parzialmente l’apertura delle vie aeree. Anche le cortecce e altri rumori emessi dal tuo cane possono sembrare diversi e potrebbero anche avere difficoltà a respirare. Poiché è più difficile per un cane con paralisi laringea respirare, si stancherà più facilmente e addirittura collasserà nelle fasi più avanzate della malattia. Infine, quando un cane con lar par sta mangiando, può anche vomitare o tossire a causa della cartilagine che non fa ciò che dovrebbe per proteggere o aprire le vie aeree nei momenti appropriati.

Leggi di più  Lakeland Terrier: Profilo di razza di cane

Cause di paralisi laringea nei cani

Questa malattia è frustrante sia per i proprietari di animali domestici che per i veterinari perché nessuno sa davvero cosa la causa. Labrador retriever, golden retriever, St. Bernards, Terranova e setter inglesi sembrano essere le razze di cani più colpite, ma la paralisi laringea può verificarsi anche in altre razze. Alcune ricerche suggeriscono che la paralisi laringea è in realtà un sintomo di un problema più grande chiamato polineuropatia degenerativa. La polineuropatia degenerativa colpisce non solo i nervi nei muscoli che circondano la laringe, ma i nervi in ​​tutto il corpo. Questo non è il caso di tutti i cani, ma molti cani che hanno problemi possono sviluppare problemi nervosi altrove. Anche l’ipotiroidismo e la malattia di Cushing sono stati associati alla paralisi laringea, ma questo non è vero per tutti i cani. Occasionalmente traumi e tumori alla gola possono causare par e alcuni cuccioli nascono anche con una forma congenita di esso.

Diagnosi di paralisi laringea nei cani

Un veterinario ascolterà e osserverà i sintomi che il cane presenta per fare una diagnosi di paralisi laringea. Potrebbero anche voler guardare la laringe quando il cane è sedato per vedere se la laringe si apre o si chiude quando respira. Un apparecchio speciale chiamato laringoscopio viene in genere utilizzato per guardare nella parte posteriore della gola dove si trova la laringe. Altri test possono essere eseguiti per escludere altre malattie o per garantire che non vi sia una causa alla base della paralisi laringea. Lar par è in genere una malattia che colpisce i cani più anziani, quindi può essere definita paralisi laringea a insorgenza geriatrica e polineuropatia (GOLPP) se viene diagnosticata anche la polineuropatia degenerativa.

Leggi di più  Lancashire Heeler: Profilo della razza del cane

Trattamento della paralisi laringea nei cani

La correzione chirurgica è l’unica opzione di trattamento per i cani con casi gravi di paralisi laringea. Viene eseguita una procedura per “legare” in modo permanente uno o entrambi i lati della laringe per tenere aperta la laringe e consentire a un cane di respirare. I casi meno gravi possono richiedere solo farmaci antinfiammatori per ridurre il gonfiore della laringe, la perdita di peso e la limitazione dell’attività. Se la paralisi laringea è un problema correlato a ipotiroidismo o polineuropatia degenerativa, il veterinario raccomanderà altre opzioni di trattamento.

Come prevenire la paralisi laringea nei cani

Sfortunatamente non c’è modo di prevenire la paralisi laringea. Dal momento che nessuno sa cosa causa questa malattia progressiva, non c’è modo di impedirle di svilupparsi.

Sintomi e trattamenti delle malattie canine comuni