Il prolasso rettale può verificarsi in qualsiasi cane e, come suggerisce il nome, coinvolge il retto. Questa condizione è in realtà il sintomo di un altro problema e il problema sottostante dovrà essere affrontato per trattare il prolasso. Sapere come riconoscere questa condizione e come aiutare ad affrontare il prolasso rettale nel tuo cane può aiutare a prevenire lo sviluppo di problemi ancora più grandi.

Cos’è il prolasso rettale nei cani?

Il prolasso rettale si verifica quando l’ultima parte del tratto intestinale di un cane sporge dall’apertura rettale. I tessuti rettali si rovesciano e appaiono come un cilindro o tubo di tessuto rosa che sporge dall’ano di un cane. La condizione si verifica più comunemente negli animali da fattoria come maiali, mucche e pecore, ma si osserva anche nei cani.

Sintomi del prolasso rettale nei cani

Segni

  • Massa cilindrica rosa o rossa proveniente dall’ano
  • Scooting the hind end
  • Diarrea
  • Sanguinamento dall’estremità posteriore

I cani con prolasso rettale hanno un’evidente massa carnosa e tubulare che sporge dall’apertura rettale. Le feci sono solitamente l’unica cosa che proviene da questa apertura, quindi una massa rosa o rossa è difficile da perdere. Il tuo cane potrebbe sollevare la parte posteriore se ha un prolasso rettale e se questo tessuto si strappa o si infiamma e si irrita troppo, si può anche vedere del sangue.

Cause del prolasso rettale nei cani

Ci sono diversi motivi per cui un cane può sviluppare un prolasso rettale, ma uno dei motivi più comuni è dovuto allo sforzo di defecare. Lo sforzo può verificarsi a causa di diarrea, costipazione o nel tentativo di passare un oggetto estraneo.

Leggi di più  I cani possono mangiare l'aglio

I parassiti intestinali possono anche causare un prolasso rettale a causa dell’irritazione e della diarrea che possono causare insieme allo sforzo che deriva dal passaggio di alcuni dei lunghi vermi.

Il cancro che coinvolge il colon o il retto così come la malattia prostatica nei cani maschi può anche provocare un indebolimento delle strutture che mantengono il retto in posizione.

Infine, le femmine che hanno difficoltà a partorire (denominate distocia) possono sperimentare un prolasso rettale dallo sforzo per passare un cucciolo.

Trattamento del prolasso rettale nei cani

Il tessuto rettale deve essere sempre mantenuto umido in caso di prolasso. Acqua, soluzione salina, vaselina o gelatina lubrificante a base d’acqua possono essere utilizzate a casa per evitare che il tessuto si secchi fino a quando non può essere sostituito. È possibile applicare una pressione delicata e decisa al tessuto per spingerlo di nuovo nel retto. Se non può essere spinto delicatamente e facilmente nel retto o se non rimarrà nel retto dopo essere stato sostituito, il veterinario dovrà affrontarlo.

La sostituzione manuale può essere eseguita mentre il cane è sotto anestesia e potrebbero essere necessarie suture speciali per tenerlo in posizione temporaneamente. Una speciale soluzione zuccherina può anche essere applicata ai tessuti se sono troppo pieni di liquido per essere sostituiti nel retto. Questo aiuta a ridurli alle loro dimensioni normali. Se il tessuto è stato gravemente danneggiato o muore mentre si trova all’esterno del corpo, sarà necessaria la resezione chirurgica di questa parte del tratto intestinale.

Tuttavia, per trattare con successo e in modo permanente un prolasso rettale in un cane, è necessario affrontare la causa alla base della condizione. Potrebbe essere necessario trattare la diarrea con antidiarroici, probiotici, antibiotici e persino antiparassitari se è a causa di parassiti intestinali. Possono essere necessari cambiamenti nella dieta per trattare la stitichezza. I corpi estranei possono richiedere la rimozione chirurgica se non possono essere passati nelle feci e potrebbe essere necessario eseguire un taglio cesareo se un cane in travaglio non è in grado di partorire naturalmente. Il cancro del retto o del colon può richiedere resezione chirurgica o steroidi per essere gestito e la malattia prostatica molto probabilmente richiederà la sterilizzazione di un cane.

Leggi di più  Ricetta dei biscotti per cani al burro di arachidi

Come prevenire il prolasso rettale nei cani

Il modo migliore per evitare che si verifichi un prolasso rettale nel tuo cane è di aiutarlo se sta sforzandosi di defecare. La diarrea e altri motivi di tensione possono richiedere farmaci, diete speciali o integratori e prima si affronta lo sforzo, meno è probabile che si verifichi un prolasso rettale.