Pesci e acquari d'acqua salataRazze di pesci d'acqua salataSailfin Tang (Tang del Pacifico a pinna di vela)

Sailfin Tang (Tang del Pacifico a pinna di vela)

Uno dei membri più amichevoli della famiglia dei tang, i tang a pinna di vela hanno comunque la tendenza a diventare territoriali con altri tang. Si tratta di un pesce bello e colorato, che assomiglia al suo parente stretto, il Tang a vela di Desjardin, più comune e meno costoso.

Panoramica della razza

Nomi comuni: Tangente sailfin del Pacifico, Tangente sailfin orientale, Tangente anellato, Pesce chirurgo

Nome scientifico: Zebrasoma veliferum

Dimensioni adulte: fino a 15 pollici

Aspettativa di vita: da 5 a 7 anni

Caratteristiche

Famiglia

Origine

Sociale

Livello della vasca

Dimensioni minime della vasca

Dieta

Allevamento

Cura

pH

Durezza

Temperatura

Acanthuridae
Oceania, Oceano Indiano e Pacifico meridionale
Semi-aggressivo
Tutte le aree
125 galloni
Erbivoro
Spargimento di uova
Da facile a intermedio
Da 8,1 a 8,4
Da 8 a 12 dGH
Da 75 a 82 F (da 25 a 28 C)

Origine e distribuzione

Il tango sailfin si trova soprattutto nelle barriere coralline e nelle lagune lungo le acque del Pacifico meridionale, dell’Oceano Indiano e dell’Oceania. Nel Pacifico, questi pesci si trovano in luoghi come l’Indonesia, il Giappone settentrionale e meridionale, le Isole Hawaii, le Isole Tuamoto, l’Isola Rapa, le regioni meridionali della Grande Barriera Corallina e la Nuova Caledonia.

Possono vivere in acque profonde da un metro a 200 metri o più. I piccoli sono solitari per natura e amano trascorrere il loro tempo per lo più nascosti dietro a rocce, coralli e barriere coralline torbide. Preferiscono le aree coralline con forti correnti d’acqua.

Colori e marcature

Il Tangente sailfin ha un corpo a forma di disco, composto da un’enorme pinna anale, una pinna dorsale elevata e un muso allungato. I denti faringei sono meno numerosi e di dimensioni maggiori rispetto ad altre specie del genere Zebrasoma. Possiede bisturi che sono strutture affilate simili a spine situate su entrambi i lati del peduncolo caudale; queste strutture servono come meccanismi di difesa e aiutano il pesce a esercitare il dominio. I bisturi sono ripiegati all’interno di una scanalatura quando non vengono utilizzati.

Leggi di più  Tang dalla spalla arancione (Pesce chirurgo a banda arancione)

Nella fase giovanile, il corpo è di colore marrone medio, con strisce gialle brillanti e una parte del colore giallo brillante distribuito attraverso le pinne, la coda e il naso. Allo stadio adulto, il corpo è di colore bruno-oliva e le strisce gialle diventano giallo pallido con una coda giallo oro.

Compagni di vasca

Come la maggior parte dei pesci della famiglia dei pesci chirurgo, i tanghi sailfin sono pesci che non giocano bene con altri tanghi sailfin. Sono molto territoriali, per cui se si mettono insieme due di loro litigheranno. A causa del rasoio o dello sperone sulla coda, quando combattono si tagliano a vicenda. Non ne metta più di uno in una vasca. Se un sailfin si trova in una vasca con altri pesci chirurgo, potrebbe essere vittima di bullismo.

Raramente infastidisce gli invertebrati, anche se un esemplare occasionale può sviluppare la cattiva abitudine di mordere i mantelli delle vongole o i polipi dei coralli duri a polipo grande e carnoso. Normalmente sono compatibili con la maggior parte degli altri pesci.

In natura, un pesce pulitore li aiuterà a rimuovere i parassiti dal loro corpo, ma questi pesci sono estremamente difficili da mantenere in cattività. Pesci alternativi come i gobidi neon o i gamberetti pulitori possono aiutarli fornendo questo servizio di pulizia nell’acquario domestico.

Habitat e cura del Sailfin Tang

Nuotatore agile e veloce, trascorrerà gran parte del tempo in acqua aperta e si muoverà dentro e fuori dalle fessure. Non sono necessari frequenti cambi d’acqua. Può cambiare il 10% dell’acqua con cadenza bisettimanale o il 20% una volta al mese.

Tutti i pesci chirurgo hanno bisogno di un acquario con molta aerazione; una forte corrente aiuterà a fornire una buona ossigenazione. Fornisca molto spazio, soprattutto per gli esemplari adulti, insieme a molte rocce e coralli con fessure per ritirarsi e dormire. Questo arredamento favorirà anche la crescita di alghe, che i pesci chirurgo amano brucare, rendendoli un’aggiunta preziosa all’ambiente della barriera corallina.

Leggi di più  Pesce Wrasse (Pesce Uccello): Profilo della specie ittica

Una volta acclimatati, i pesci chirurgo possono essere abbastanza resistenti, ma non si troveranno bene in una vasca che non abbia completato il ciclo di azoto dell’acquario. Aggiunga una pinna marina a una vasca allestita e funzionante da almeno sei mesi. Utilizzi un kit di test per acquari per verificare i parametri dell’acqua prima di introdurre il pesce nella vasca.

Dieta del Tang sailfin

Il pesce tanga sailfin si nutre principalmente di microalghe frondose, quindi qualsiasi vasca con una quantità sufficiente di alghe è un ottimo habitat per questa specie. I tanghi sailfin si adattano facilmente agli alimenti di base della vasca, come il cibo in scaglie, i gamberetti, i fogli di kelp essiccato o le alghe nori, solo per citarne alcuni. Mangiano praticamente di tutto, ma essendo più erbivori, preferiscono le verdure.

Differenze sessuali

Per la maggior parte delle specie di Zebrasoma, non ci sono differenze sessuali apparenti. I maschi tendono a crescere un po’ di più rispetto alle femmine. Si può assistere ad alcune differenze sessuali, in termini di rituale di accoppiamento, ma queste appaiono solo durante il periodo di riproduzione.

Riproduzione del Tang Sailfin

Non si sa molto sulle abitudini riproduttive di questi pesci nelle acque aperte. I tanghi Sailfin sono maschi o femmine e non sono presenti caratteristiche ermafrodite.

La riproduzione di questi pesci è strettamente legata ai cicli lunari. I pesci si riproducono in coppia. I maschi eseguono uno spettacolo che cambia colore per attirare l’attenzione delle femmine. I maschi sono poligami e possono accoppiarsi con diverse femmine in una sola stagione. D’altra parte, le femmine sessualmente mature si riproducono solo una volta al mese.

Leggi di più  Le murene possono vivere in acqua dolce?

Le larve di pesce sopravvivono inizialmente con il tuorlo d’uovo per i primi tre giorni. Dal quarto giorno, iniziano a nutrirsi di plancton. Quando passano a uno stadio più sviluppato, i loro corpi diventano più compressi e compaiono spine sulle pinne dorsali e ventrali. I loro corpi diventano senza squame e trasparenti. Questo stadio delle larve è chiamato “larva acronuro”, che si vede solo nei pesci della famiglia Acanthuridae. Con la maturità, il corpo diventa ovale e rotondo e il peduncolo caudale diventa più prominente.

Altre razze di pesci da compagnia e ulteriori ricerche

Se i tangs sailfin la attraggono e se è interessato a qualche pesce compatibile per il suo acquario, legga qui di seguito:

  • Gobidi neon
  • Gamberetto pulitore
- Advertisement -