Uno sialocele è una cisti riempita con una raccolta di mucosa saliva nei tessuti che circondano una ghiandola salivare. Queste cisti della ghiandola salivare sono conosciute come sialocele (o mucocele salivare). È il disturbo salivare più comune nei cani e viene notato da un gonfiore sotto il collo o la mascella. È più frequente nei cani, ma a volte può interessare anche i gatti. Sialocele può avere un impatto su tutte le razze, ma alcune razze sembrano più inclini a loro, tra cui Poodles, pastori tedeschi, bassotti e australiani Silky Terrier.

Cos’è Sialocele

Cani e gatti hanno quattro ghiandole salivari. I più comunemente colpiti sono quelli grandi sotto la mascella, chiamati ghiandole salivari mandibolari. Anche le ghiandole sublinguali situate sotto la lingua possono essere colpite. Le cisti possono diventare abbastanza grandi e premere contro la laringe o la trachea dell’animale, causandole la tosse.

Esistono quattro tipi di mucocele salivare che vanno dal più comune al molto raro:

  • Mucocele cervicale: Questo è il tipo più comune di mucocele. Questo si forma da una collezione di saliva nella parte superiore del collo, sotto la mascella del cane, o nell’area tra le mascelle (la regione intermandiublar).
  • Mucocele sublinguale (detta anche ranula): questa è la formazione di mucocele sul fondo della bocca, vicino alla lingua. È anche comune.
  • Mucocele faringea: Questo tipo di mucocele è molto meno comune. È una variazione del mucocele cervicale, con accumulo di liquidi quasi tutti nella gola.
  • Mucocele Zigomatico: Questo è un tipo molto raro di mucocele. In questo tipo, la saliva ha origine dalle piccole ghiandole salivari zigomatiche. Questi si trovano appena sotto l’occhio.
Leggi di più  Perché il mio animale domestico ha le pulci?

Sintomi di Sialocele (Mucocele)

Lo sviluppo del sialocele è un processo graduale. Nella maggior parte dei casi, vi è una massa gradualmente ingrandente, morbida e indolore nella parte superiore del collo o della mascella. Mentre può svilupparsi e non causare problemi immediati, può portare a una serie di sintomi tra cui:

  • Mangiare difficile
  • Difficoltà a deglutire
  • Sanguinamento dal mucocele
  • Respiro difficile e difficoltà respiratoria

Sebbene non siano spesso dolorose, queste cisti possono essere infettate che possono causare dolore e febbre generalizzata.

Cause di Sialocele

La causa esatta di queste cisti è spesso difficile da determinare. Possono essere indotti da traumi alla ghiandola o ai dotti o causati da un’infezione. È possibile che anche traumi o colli di soffocamento possano portarli a termine. Inoltre, potrebbero essere il risultato di una crescita che ostruisce i dotti e causa una rottura. La saliva e il muco poi scappano nei tessuti circostanti.

Trattamento di Sialocele

La rimozione chirurgica della ghiandola e del condotto danneggiati è il trattamento di scelta. Alcuni casi possono essere gestiti installando scarichi e svuotando periodicamente la cisti. Il rischio con il semplice drenaggio della cisti è che è soggetto a infezioni, che possono quindi complicare o eliminare l’intervento chirurgico come opzione. Ciò complicherà ulteriormente la salute dell’animale, specialmente se i sintomi peggiorano. Alcune cisti si risolveranno da sole, ma l’infezione, il dolore e l’ostruzione critica delle vie aeree sono potenziali rischi se il trattamento non viene utilizzato. Dal momento che ci sono quattro diverse ghiandole salivari in diversi luoghi, si prega di discutere quale sarebbe la migliore opzione di trattamento individuale per il vostro animale domestico con il vostro veterinario.

Leggi di più  Un animale domestico sterilizzato può ancora essere in calore?

Se è stato condotto un intervento chirurgico, è probabile che ci si aspetti un tempo di guarigione per il tuo cane. Il chirurgo può lasciare uno scarico per drenare il sito mentre continua a guarire. Se c’è una benda nel sito chirurgico, dovrai cambiare frequentemente la benda. Se non è bendato, può essere utile usare un impacco caldo sul sito. L’obiettivo è di mantenere l’area chirurgica e la pelle circostante pulita, prevenire l’infezione e favorire il drenaggio del fluido nella zona. Qualsiasi complicazione postoperatoria è rara.

Diagnosi di Sialocele

Se noti gonfiore sotto la museruola o il collo del tuo animale domestico, è importante portarli da un veterinario per una corretta diagnosi e trattamento. La causa potrebbe essere sialocele o potrebbe essere qualcos’altro, ma in entrambi i casi, devono essere esaminati il ​​prima possibile

Quando diagnostichi il sialocele, il veterinario molto probabilmente utilizzerà l’aspirazione dell’ago. Durante questa procedura, un piccolo ago viene inserito nel nodulo e un campione di cellule e liquidi viene rimosso. È uno strumento diagnostico molto utile per molte situazioni veterinarie, comprese le cisti salivari. L’aspirina caratteristica del sialocele è un fluido chiaro e appiccicoso o fibroso (saliva) che può essere tinto con un po ‘di sangue. È anche importante esaminare il campione al microscopio. Questo aiuterà il tuo veterinario a escludere altre malattie, come il cancro o l’infezione. Aiuta anche a distinguere tra i problemi con una ghiandola salivare e un altro tessuto che si trova nella zona come un linfonodo gonfio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here