G-KC4KM98SK4
Rettili e anfibiTartarughe BoxTartaruga scatola della Costa del Golfo: profilo della specie

Tartaruga scatola della Costa del Golfo: profilo della specie

Originarie delle aree lungo il Golfo del Messico, le tartarughe box della Costa del Golfo sono la sottospecie più grande della comune tartaruga box. Hanno un guscio superiore ampio e bombato, tipicamente marrone scuro o nero con strisce o macchie gialle. Non sono tartarughe acquatiche, ma amano stare in acqua. In natura, si trovano spesso in paludi e acquitrini. Come animali domestici, queste tartarughe hanno esigenze alimentari e di alloggio complesse, quindi è ideale avere un po’ di esperienza con le tartarughe prima di acquistarne una.

Panoramica della specie

Nome comune: tartaruga scatola della Costa del Golfo

Nome scientifico: Terrapene carolina major

Dimensioni da adulto: fino a 8 pollici di lunghezza

Aspettativa di vita: da 30 a 40 anni in cattività; fino a 100 anni in natura

Comportamento e temperamento della tartaruga box Gulf Coast

Le tartarughe scatola della Costa del Golfo di solito non sono animali domestici adatti ai bambini piccoli o ai nuovi proprietari. Ciò è dovuto alle loro complesse esigenze di cura, nonché alla loro suscettibilità allo stress, che può avere un forte impatto sulla loro salute. Le tartarughe box Gulf Coast sono generalmente timide e non amano essere maneggiate. Hanno bisogno di molti posti dove nascondersi per sentirsi a proprio agio nel loro ambiente. Tuttavia, una volta che si sono acclimatate nel loro spazio, molte tartarughe da compagnia imparano a riconoscere i loro detentori e persino a mendicare il cibo.

Alloggiare la tartaruga box Gulf Coast

Sebbene sia possibile tenere le tartarughe scatola della Costa del Golfo (soprattutto i piccoli e i giovani) in un grande terrario interno con una fonte di calore, esse si trovano molto meglio in recinti all’aperto, dove il clima è gradevole. La maggior parte degli esperti raccomanda un recinto di almeno 3 metri per 3 metri, soprattutto se ha più tartarughe o se si tratta di una casa a tempo pieno. Un recinto più piccolo è sufficiente se lo spazio è limitato, ma eviti di scendere al di sotto di un metro e mezzo per un metro e mezzo. Uno spazio angusto può stressare la tartaruga. Il recinto dovrebbe essere in una posizione soleggiata, anche se dovrebbe sempre avere una zona d’ombra.

Leggi di più  Illuminazione per tartarughe e testuggini

Inoltre, la maggior parte delle tartarughe scatola è un animale da tana, per cui il recinto deve essere a prova di fuga, con pareti interrate in profondità nel terreno. Pietre di pavimentazione posizionate sul terreno intorno al perimetro possono aiutare a scoraggiare gli scavi. È meglio costruire il recinto con materiale solido; se la tartaruga non vede cosa c’è fuori dalla gabbia, è meno probabile che cerchi di arrampicarsi o di scavare per raggiungerla.

Calore

Se tiene la sua tartaruga scatola Gulf Coast in casa, la soluzione migliore è un terrario con una lampada di calore. Preferiscono temperature comprese tra gli 80 e gli 85 gradi Fahrenheit, con un punto di crogiolamento a circa 90 gradi Fahrenheit. Le temperature notturne non devono scendere sotto i 70 gradi. Non utilizzi una pietra di calore, perché può causare ustioni.

Luce

Le tartarughe box della Costa del Golfo hanno bisogno di illuminazione UVB, sia dalla luce solare naturale che da una lampada UVB, per metabolizzare il calcio contenuto nella loro dieta. Senza di essa, possono sviluppare una malattia metabolica delle ossa e persino morire. Se alloggiate in casa, spenga la lampada di notte per imitare il ciclo naturale giorno-notte.

Umidità

Poiché questa specie vive vicino all’acqua, ama un livello di umidità elevato, compreso tra il 60% e il 90%. Lo mantenga nebulizzando quotidianamente il recinto della sua tartaruga.

Substrato

Il substrato è il materiale utilizzato per rivestire il fondo dello stabulario della sua tartaruga. Non solo può imitare l’ambiente naturale dell’animale, ma può anche aiutare a mantenere il livello di umidità e a soddisfare l’istinto di scavare della tartaruga. Pertanto, un substrato che mantenga una certa umidità è ideale per le tartarughe box della Costa del Golfo. Molti proprietari optano per terriccio, foglie e muschio privi di sostanze chimiche. Lo stratifichi ad almeno 4 pollici di profondità per consentire alla tartaruga di scavare.

Leggi di più  Come far mangiare una tartaruga scatola

Come prendersi cura di tartarughe e testuggini

Alimentazione e acqua

Le tartarughe box della Costa del Golfo sono onnivore e hanno bisogno di una dieta varia. Da adulte, la loro dieta dovrebbe essere composta per circa il 40 per cento da verdure, frutta ed erba, mentre il resto è costituito da fonti proteiche a basso contenuto di grassi, come lombrichi, lumache, chiocciole, vermi da pasto, grilli, cavallette e piccoli pesci. I piccoli e le tartarughe giovani sono più carnivori delle tartarughe adulte, quindi tenga presente l’età della sua tartaruga quando prepara i pasti.

È particolarmente importante assicurarsi che la sua tartaruga box Gulf Coast riceva il giusto equilibrio di calcio e fosforo nella sua dieta, per prevenire la malattia metabolica delle ossa. Le verdure a foglia scura, come il prezzemolo, il dente di leone, gli spinaci e le verdure di collard, sono tutte buone opzioni vegetali. Mirtilli, uva, mele e papaya sono ottimi frutti.

Gli insetti preda freschi nei negozi di animali e nei negozi di esche sono le migliori fonti proteiche per una tartaruga scatola. Eviti di nutrire una tartaruga box Gulf Coast in cattività con insetti catturati all’aperto, perché non ha modo di misurare l’esposizione ai pesticidi. Sono disponibili diete commerciali per tartarughe box, ma in genere vengono somministrate solo come integratori all’interno di una dieta varia.

In generale, deve nutrire la sua tartaruga ogni due o tre giorni. Ma si rivolga al suo veterinario per conoscere la quantità e la tempistica dei pasti, in base all’età, alle dimensioni e alla salute della sua tartaruga. Dovrebbe anche fornire una vaschetta d’acqua pulita e poco profonda, facilmente accessibile, in ogni momento. La tartaruga la userà per bere e bagnarsi, quindi si assicuri di cambiare l’acqua regolarmente.

Problemi comuni di salute e di comportamento

Oltre alla malattia metabolica delle ossa, che può portare all’indebolimento delle ossa e alla morte, le tartarughe box della Costa del Golfo sono soggette a infezioni respiratorie. Queste infezioni sono solitamente causate da un’umidità insufficiente, con sintomi che includono respiro affannoso e muco intorno alla bocca e ai passaggi nasali. Se la sua tartaruga presenta frequenti infezioni respiratorie, potrebbe essere un segno di carenza di vitamina A.

Leggi di più  Tartaruga ornata: profilo della specie

Le infezioni parassitarie sono un altro disturbo comune nelle tartarughe. Non sempre mostrano sintomi, ma possono essere diagnosticate da un veterinario specializzato in rettili. E come la maggior parte delle tartarughe, le tartarughe scatola sono soggette a una condizione dolorosa nota come marciume del guscio, causata da un’infezione batterica o fungina. Il guscio apparirà screpolato o secco e potrebbe emettere un odore sgradevole.

Se la sua tartaruga presenta i sintomi di una di queste malattie, non cerchi di trattarla senza consultare il veterinario.

Scelta della tartaruga box Gulf Coast

Le tartarughe box della Costa del Golfo non sono animali resistenti e quindi non sono adatte a chi è alle prime armi con le tartarughe. Hanno esigenze molto specifiche, sono sensibili allo stress e sono difficili da tenere in cattività.

Quando acquista una tartaruga scatola della Costa del Golfo, scelga un esemplare allevato in cattività da un allevatore rispettabile, oppure visiti un’organizzazione di salvataggio. In questo modo, eviterà di sostenere la cattura di tartarughe selvatiche per il commercio di animali da compagnia, che spesso si traduce in cure insufficienti e animali malati. Si aspetti di pagare in media tra i 100 e i 400 dollari. Si assicuri che la tartaruga abbia gli occhi chiari e non abbia muco intorno al naso o alla bocca. Inoltre, il suo guscio deve essere solido e non deve presentare protuberanze o gonfiori lungo il corpo.

10 tipi di tartarughe che sono ottimi animali domestici

Specie simili alla tartaruga scatola della Costa del Golfo

Se è interessato ad animali domestici simili, consulti:

  • Tartaruga scatola ornata
  • Tartaruga box a tre dita
  • Tartaruga scatola orientale

Altrimenti, dia un’occhiata ad altri tipi di rettili e anfibi che possono diventare il suo nuovo animale domestico.

- Advertisement -