Decidere chi lasciare il tuo cucciolo mentre sei in viaggio è una chiamata difficile. Trovare un eccellente dog sitter non è sempre facile, ma è importante per la sicurezza e il benessere del tuo cane mentre te ne vai.

Assicurati che ti fidi davvero della tua dog sitter per avere grande cura del tuo cane e della tua casa. Potrebbe sembrare facile prendersi cura del proprio cucciolo, ma ciò significa che ci sono anche molte persone che lavorano come dog sitter e che sono pigre e non sono pronte a fare un ottimo lavoro!

Come trovare una grande sitter per cani

Al giorno d’oggi, è ingannevolmente facile trovare una dog sitter. Basta far apparire un’app sul telefono e in pochi minuti hai una corrispondenza con un utente. Sfortunatamente, nonostante le assicurazioni di quelle app, non puoi necessariamente fidarti delle sitter o dei controlli minimi di background che vengono fatti su di loro.

In genere è meglio trovare un dog sitter attraverso la tua rete personale. Potresti essere in grado di assumere la dog sitter di un amico, l’adolescente di un collega o un amico di un cugino che ama i cani. Prendi qualcuno che viene altamente raccomandato. Le università locali, specialmente se hanno una pista pre-veterinaria, sono anche un ottimo posto per trovare i bambini. Gli studenti universitari sono solitamente abbastanza grandi da essere responsabili, ma abbastanza giovani da essere accessibili.

Se il tuo cane ha esigenze mediche o fisiche particolari, assicurati di essere sincero su questo. Ad esempio, se il tuo cane è un cane molto energico, pensa di lasciarli con una dog sitter che ama le escursioni o il trail running in modo che siano entrambi felici.

Leggi di più  Harrier: Profilo di razza di cane

Domande da porre a un potenziale dog sitter

Una volta che hai una lista di potenziali dog sitter, è tempo di fare un po ‘di interviste. Non essere timido per questo. Se la dog sitter lo trova offensivo o fastidioso, quella è una bandiera rossa. Stai lasciando il tuo migliore amico a loro affidato, dopotutto.

Chiedi al tuo potenziale dog sitter:

  • Che esperienza hai con i cani?
  • Hai mai visto un cane simile al mio cane? (in taglia, razza, temperamento, ecc., Va bene se non è una corrispondenza esatta.)
  • Qual è il tuo piano se il mio cane si ammala o ferisce mentre me ne sono andato?
  • Quante volte camminerai il mio cane al giorno? Quanto dureranno le passeggiate?
  • Per quanto tempo lascerai il mio cane da solo ogni giorno?
  • Posso vedere alcune testimonianze o parlare ai clienti del passato?
  • Il mio cane rimarrà al tuo posto o al mio?
    • Se il tuo cane è al loro posto, chiedi di vedere lo spazio.
    • Se il bambino rimarrà a casa tua, decidi le regole della tua casa.
  • Se il mio cane fa qualcosa che ti infastidisce, come risponderai?
  • Il mio cane sarà camminato e curato da solo o con altri clienti? Ti potrebbe piacere che il tuo cane ottenga il tempo sociale, o potresti preferire evitare questo rischio. È una scelta personale.
  • Hai in programma di lasciare il mio cane senza guinzaglio? La maggior parte delle volte, la risposta a questo dovrebbe essere no. Non è molto intelligente aspettarsi che il tuo cane ascolti qualcuno che non conosce.
  • Avete un’assicurazione? La maggior parte dei partecipanti part-time, come gli studenti universitari, non hanno questo. Decidi se va bene per te.
  • Porterai il mio cane in giro? Potresti preferire di non avere la tua sitter drive, o forse le avventure extra sono un bonus!
  • Avete un trasporto affidabile se il tempo è brutto?
Leggi di più  Displasia del gomito nei cani

Come impostare il tuo Dog Sitter per il successo

Una volta che hai selezionato la dog sitter, è importante assicurarsi di averli impostati per il successo. È una buona idea avere la tua dog sitter per mostrare loro dove metterete le chiavi, le istruzioni, il cibo e altro. Puoi guardare loro e il tuo cane interagire e mostrarli in casa.

Non essere imbarazzato se finisci per lasciare alle tue dog sitter il valore di istruzioni di un legatore! La maggior parte dei dog sitter apprezzerà davvero tutte le informazioni. Considerare di includere:

  • Nome del cane, età, razza e storia medica
  • Le informazioni del tuo veterinario
  • Quali trucchi e comportamenti conosce il tuo cane (è utile se la tua sitter conosce sia il segnale verbale che il segnale della mano per il tuo cane).
  • Qualsiasi informazione comportamentale o medica sul tuo cane, come il recente intervento del tuo cane o il fatto che il tuo cane sia timido con uomini strani
  • Il programma giornaliero del tuo cane in dettagli strazianti
    • Quanto mangiano? Quando? Dove?
    • Quanto fanno la cacca? Quando? Dove?
    • Qual è il loro percorso a piedi preferito? Quanto lontano vanno? A loro piace correre, fare escursioni o andare a prendere?
    • Quanti dolcetti ottengono? Per cosa?
    • Con che attrezzatura camminano?
  • Che tu voglia o meno che il tuo cane interagisca con persone o altri cani mentre sei sotto la cura del bambino
    • Anche se il tuo cane è amichevole, è spesso una buona idea avere un bambino più prudente
  • Dove sono conservati tutti i rifornimenti e il cibo del tuo cane
  • Dove dormirà il tuo bambino
  • Indipendentemente dal fatto che il tuo sitter possa o debba mangiare cibo deperibile lasciato nel tuo frigo
  • Indipendentemente dal fatto che il tuo modello possa avere amici o altri significativi visitare
  • Informazioni TV e WiFi
  • Servizi di base del quartiere, come un vicino negozio di animali domestici o un negozio di snack
  • Dove parcheggiare
  • Qualcosa da cui fare attenzione o sapere nel vicinato
  • Chi può chiamare il tuo sitter se viene bloccato o ha altre emergenze con il tuo cane
Leggi di più  Reflusso acido nei cani

Ovviamente, la maggior parte di ciò verrai esaminato verbalmente quando incontrerai la tua sitter. Ma non importa quanto siano semplici le istruzioni tu, questa è probabilmente una grande quantità di informazioni per loro. Assicurati di avere tutte le informazioni di cui avranno bisogno al momento e, soprattutto, la comunicazione è la chiave.