G-KC4KM98SK4

Blefarospasmo nei cani

Il blefarospasmo può colpire uno o entrambi gli occhi del cane. Può verificarsi a causa di una particella estranea sulla superficie dell’occhio o di una malattia oculare. Le contrazioni e l’ammiccamento rapido sono i segni del blefarospasmo. Il cane può anche sfregare o grattare l’occhio, causando un’ulteriore infiammazione e arrossamento. Alcuni casi possono scomparire senza trattamento, ma un’irritazione grave o una patologia sottostante potrebbero causare danni permanenti.

Che cos’è il blefarospasmo?

Il blefarospasmo si riferisce al battito involontario delle palpebre del cane. Lo spasmo si verifica quando un occhio è doloroso o pruriginoso a causa di un irritante esterno o di un problema fisico.

Sintomi del blefarospasmo nei cani

Il blefarospasmo in sé è un sintomo di irritazione nell’occhio del cane. Identificare la presenza di uno spasmo, tuttavia, può aiutare a determinare e ad alleviare la sua causa. Se il suo cane presenta i seguenti segni, probabilmente il suo occhio ha bisogno di attenzione.

Sintomi

  • Contrazione dell’occhio
  • Battere le palpebre ripetutamente
  • Strizzare gli occhi

Qualsiasi azione involontaria dell’occhio o della palpebra è una “bandiera rossa” per cercare i motivi per cui l’occhio del suo cane è irritato.

Cause del blefarospasmo

L’irritazione e il dolore oculare sono le ragioni più comuni per cui un cane manifesta il blefarospasmo, ma la causa dell’irritazione può essere molto più difficile da identificare. Tra le possibilità ci sono:

  • Particelle estranee (sporcizia, erba, peli e altri oggetti)
  • Infezione oculare
  • Allergie
  • Ulcera corneale (erosione della superficie della cornea che provoca dolore)
  • Uveite anteriore (infiammazione dello strato medio dell’occhio)
  • Blefarite (infiammazione delle palpebre)
  • Pannus (malattia infiammatoria che colpisce la cornea)
  • Cheratocongiuntivite sicca (diminuzione della produzione di lacrime, occhio secco)
  • Distichiasi (irritazione da ciglia che crescono verso l’occhio)
  • Blastomicosi (infezione fungina)
Leggi di più  Cause e trattamento della cataratta giovanile nel cane

Anche vari altri problemi oculari che irritano o infiammano l’occhio del cane possono scatenare il blefarospasmo.

Diagnosi del blefarospasmo nei cani

Spesso è semplice per un veterinario identificare il blefarospasmo, poiché questa contrazione involontaria degli occhi è ovvia. La diagnosi più importante che deve essere fatta è la ragione di fondo dello spasmo. Ciò può richiedere una serie di test oculari, come il test lacrimale di Schirmer e la colorazione oculare con fluoresceina, oltre alla sedazione per esaminare correttamente l’occhio, le palpebre e i dotti lacrimali.

Il trattamento

Il trattamento del blefarospasmo dipenderà dalla causa sottostante. I colliri e gli unguenti topici sono trattamenti comuni per una serie di problemi oculari. Alcuni problemi, come la distichiasi, possono richiedere un intervento chirurgico.

Prognosi per un cane con blefarospasmo

Poiché le cause del blefarospasmo sono così varie, le prognosi sono variabili. Un cane con una lieve irritazione oculare dovuta a una particella estranea non dovrebbe avere problemi a riprendersi completamente.

Prevenzione del blefarospasmo nei cani

Il modo migliore per prevenire il blefarospasmo nel cane è evitare l’irritazione quando possibile. Non permetta al suo cane di strofinare il viso a terra o di zampettare eccessivamente. Eviti i detriti trasportati dall’aria, come la polvere o la sabbia che soffia, e non lasci che il suo cane metta la testa fuori dal finestrino di un veicolo in movimento. Evitare questo tipo di situazioni può causare lesioni agli occhi del cane.

Se sospetta che il suo animale sia malato, chiami immediatamente il veterinario. Per le domande relative alla salute, si rivolga sempre al veterinario, che ha esaminato il suo animale, conosce la sua storia sanitaria e può fornire le migliori raccomandazioni per il suo animale.

Leggi di più  Alopecia da diluizione del colore nei cani
- Advertisement -