L’elemento più importante di un grande acquario di comunità, oltre all’acqua ben condizionata, è il sistema di illuminazione. Senza un’adeguata illuminazione, le piante non cresceranno, il pesce non sarà al massimo della salute, in cima alla lista, una cattiva illuminazione non porterà i colori del pesce al massimo. Buoni sistemi di illuminazione brillanti sono la chiave per vedere tutte le attività che si svolgono in un acquario e sfruttando tutti i vantaggi delle piante acquatiche in crescita.

Decidere su un sistema di illuminazione per acquari può essere più facile quando si conoscono i fatti e si tiene conto delle dimensioni e della profondità dell’acquario. Sarà un acquario vegetale vivo, è un acquario di comunità o uno utilizzato per la riproduzione di ciclidi? Ci sono più aspetti rispetto al semplice trovare il prezzo più basso, lo sconto maggiore, le offerte economiche o le offerte combinate con la luce inclusa. È necessario comprendere lo scopo di un sistema di illuminazione in un acquario, solo con la piena conoscenza di ciò di cui si ha bisogno se si acquista uno specifico sistema di illuminazione perfetto per l’acquario che viene costruito.

L’illuminazione dell’acquario è un aspetto importante ma spesso trascurato ea volte confuso quando si conserva un acquario, soprattutto per un acquariofilo principiante. Questa confusione è causata principalmente dai molti tipi disponibili di illuminazione dell’acquario.

Il tipo di luce dell’acquario necessario per qualsiasi acquario di qualsiasi dimensione dipende in realtà da quali sono i piani per mantenere i pesci, le piante e quale sarà l’aspetto finale. Questo articolo è un’introduzione molto generale all’illuminazione dell’acquario e qui di seguito discuteremo i vari tipi di esigenze di illuminazione basate sul tipo di acquario. È sempre importante leggere il tipo di pesce da tenere in acquario. Abbiamo molte risposte qui su about.com, controllare pesci d’acquario di comunità, avere ciclidi, tenere un acquario vegetale vivo, o quasi qualsiasi tipo di comunità disponibile per il custode dei pesci. Questo articolo ha lo scopo di dare una buona introduzione a tutti i tipi di illuminazione dell’acquario e darà una buona idea del tipo di illuminazione necessaria.

  • 01 di 06

    Considerazioni sulle specie

    Ogni tipo di campione di acquario necessiterà di diversi requisiti di luce per prosperare. Pertanto, i proprietari di acquari devono ricercare i requisiti delle sottospecie specifiche che aggiungeranno ai loro acquari prima di scegliere l’illuminazione dell’acquario. Questo aiuta ad assicurarsi che le luci produrranno la quantità corretta e il tipo di luce di cui la sottospecie ha bisogno. 

    La maggior parte dei pesci d’acquario di comunità che provengono da fiumi e torrenti, o laghi chiari, questi pesci sono usati per la luce del sole e per riscaldare i raggi del clima della foresta pluviale. Con la luce intensa, tuttavia, ci devono essere luoghi in cui nascondersi dalla luce intensa per pesci che amano allontanarsi dalla luce. Piante vive e affioramenti rocciosi aiutano a simulare la natura del pesce in questa categoria. Altri pesci in un acquario di comunità possono essere naturalmente dal fondo di pianure alluvionali oscure e godere di un ambiente più debole. Una volta che decidi quali specie vorresti alloggiare, puoi determinare meglio le loro esigenze di illuminazione.

  • 02 di 06

    Come la luce influisce sul pesce

    I pesci non sono così dipendenti dalla luce come le piante perché i pesci non fotosintimizzano per sostenere la vita e spesso nuotano a varie profondità nell’acqua. In generale, i proprietari di acquari possono utilizzare luci a incandescenza o fluorescenti per i pesci, ma dovrebbero essere consapevoli dei problemi di calore causati dalle luci ad incandescenza.

    Le luci ad incandescenza riscaldano l’acqua in modo sproporzionato, facendo sì che l’acqua più vicina alle luci sia significativamente più calda dell’acqua rispetto ad altre aree dell’acquario. Le fluttuazioni delle temperature dell’acqua possono essere dannose per alcuni tipi di pesci o possono causare il pesce a nuotare esclusivamente nelle zone più fresche di un acquario. Una tecnologia eccitante e abbastanza nuova è il LED che può produrre praticamente senza calore e viene fornito in molti colori.

  • 03 di 06

    Come l’illuminazione influisce sulle piante

    Le piante si basano sulla luce per vivere e rimanere in salute, ma alcuni tipi di piante richiedono livelli estremamente elevati di luce. Le specie di piante tropicali sono notevoli per l’alto livello di luce di cui hanno bisogno per una fotosintesi adeguata. Ciò è particolarmente vero se le piante crescono vicino alla superficie dell’acqua quando si trovano nel loro habitat naturale.

    Prima di acquistare questi tipi di piante, i compratori dovrebbero cercare in che modo le impostazioni di luce intensa potrebbero influenzare altre specie in un acquario. Le piante con il colore rosso delle foglie o degli steli richiedono livelli molto elevati di luce. Se le altre specie in acquario necessitano solo di un livello moderato di luce, i compratori dovranno determinare quali specie sono più preferenziali di altre e scegliere di conseguenza le loro specie acquatiche di piante e pesci, per ottenere i migliori risultati. 

  • 04 di 06

    Problemi diurni e notturni

    Le specie che abitano negli acquari saranno colpite in vario grado da un livello costante di luce. Per imitare la luce disponibile nell’habitat di una specie, i proprietari di acquari possono utilizzare l’illuminazione diurna e notturna per approssimare i livelli di luce in un ambiente naturale. Queste luci notturne, o luci lunari, come vengono chiamate, danno al pescivendolo l’opportunità di osservare il comportamento notturno. 

    I pesci e le piante tropicali disponibili per gli acquari provengono da aree equatoriali e in genere ricevono circa dodici ore al giorno di luce durante tutto l’anno. Questo rende superfluo per gli hobbisti fare aggiustamenti su timer complicati per le stagioni. Per questi pesci d’acquario di comunità comune, un semplice timer manterrà le luci accese e spente alla stessa ora ogni giorno.

    Gli esemplari d’acquario provenienti da più aree settentrionali o meridionali avranno bisogno di più o meno luce a seconda del periodo dell’anno, quindi i pescatori dovrebbero prendere in considerazione le stagioni quando si passa dall’illuminazione diurna a quella notturna. Inoltre, se le luci devono essere accese la sera per vedere il piacere della famiglia, il serbatoio non deve essere messo vicino alla luce solare diretta, ma può essere lasciato al buio per circa 12 ore al giorno o più.

    Continua su 5 di 6 qui sotto.

  • 05 di 06

    Alghe e luce intensa

    Gli appassionati di acqua dolce spesso si preoccupano di aggiungere luce intensa al loro acquario e pensano che causerà un’eccessiva epidemia di alghe. Le alghe sono una parte naturale dell’acquario. L’eccessiva crescita delle alghe non è causata dalla sola luce intensa, è causata da eccessivi nutrienti nell’acqua dell’acquario. La crescita delle alghe sarà spesso eccessiva all’inizio di un nuovo acquario fino a quando il serbatoio non ciclicamente.

    Una volta che le piante vere si sono stabilite, inizieranno a competere con le alghe per i nutrienti. È sempre meglio iniziare con piante a crescita rapida o aggiungere piante a crescita rapida quando l’acquario ha un problema con le alghe. La fioritura di alghe verdi talvolta si verifica negli acquari con sistemi di illuminazione luminosi. In alcuni casi, la fioritura delle alghe può scomparire da sola dopo un mese di un nuovo acquario ciclistico. L’acqua verde è causata da alghe monocellulari sospese nella colonna d’acqua, che prosperano sui nutrienti dell’acquario.

    In alcuni casi, i nutrienti su cui le alghe possono prosperare potrebbero in realtà provenire dall’acqua del rubinetto. L’aggiunta di un piccolo sterilizzatore a raggi ultravioletti al sistema di filtrazione eliminerà qualsiasi acqua verde persistente, ma piante rigogliose viveranno allo stesso modo. Una volta che il sistema a luci brillanti è ben consolidato con le piante, le alghe non dovrebbero più rappresentare un problema. Molti appassionati di acqua dolce con carri armati ben illuminati confessano che raramente devono pulire le alghe dalle pareti del serbatoio. Quando il livello di nutrienti è basso, c’è pochissima crescita di alghe. Questo è un problema per la crescita di piante sane, l’aggiunta di fertilizzanti per piante acquatiche può essere necessaria per mantenere le piante in crescita. 

  • 06 di 06

    Portare fuori il miglior colore del pesce

    La luce intensa aiuta anche ad arricchire il colore del pesce. La luce intensa aiuta a scurire i pigmenti di molti pesci, facendoli risaltare. E per l’hobbista di Discus; non comprare nel mito che ai discus non piacciono i carri armati di luce intensa. Potrebbero essere necessari alcuni giorni per acclimatarsi alla luce più brillante, ma col tempo si sistemeranno, i loro colori inizieranno a diventare ancora più luminosi, cresceranno più velocemente, genereranno e miglioreranno la qualità dell’acqua. 

Conclusione

L’illuminazione è una parte importante di avere un bellissimo acquario di comunità. L’illuminazione giusta è molto utile per la vita delle piante acquatiche e quindi anche per i pesci e le creature acquatiche nell’acquario.

Leggi di più  8 prodotti per l'esterno che manterranno il tuo cane fresco nel calore