Cos’è l’Aquascaping?

Aquascaping è una nicchia nel mondo dell’acquario che è essenzialmente un paesaggio sottomarino. Utilizzando piante vive, muschi, legno e altri prodotti naturali, i design dei serbatoi aquascape possono essere meravigliose creazioni sommerse. Pesce o gamberetti possono essere incorporati, ma l’attrazione principale è il paesaggio dell’acquario.

Tipi di Aquascaping

Esistono quattro stili o tipi principali di aquascaping.

Stile Iwagumi

Conosciuto anche come stile Zen giapponese, i carri armati Iwagumi sono molto minimali. Sebbene possano sembrare facili, catturare questo stile semplicistico è più difficile di quanto sembri. Vengono utilizzati materiali minimi e questo stile include l’uso di tre pietre principali. Il più grande, noto come il Buddha, è accompagnato da due pietre più piccole.

Stile giungla

Questo stile di aquascape sfrutta la crescita naturale delle piante vive. Piuttosto che un aspetto strutturato o prontamente tagliato, le piante acquatiche possono crescere in tutto il serbatoio senza restrizioni. Questo stile richiede una pesante ricerca sulle piante per capire quali tipi saranno adatti da incorporare nel tuo progetto.

Acquario olandese

L’acquario olandese non si basa su materiali duri, come pietra o legno, e si concentra invece su un’ampia varietà di piante acquatiche. Con questo stile, è fondamentale comprendere la forma, l’altezza e la consistenza complessive di tutte le varietà di piante sottomarine vive.

Acquario naturale

Lo stile Natura tenta di catturare o ricreare un paesaggio o un’immagine del mondo naturale fuori terra. Questo stile incorpora tutti i materiali disponibili e ha portato allo sviluppo di cascate sottomarine, utilizzando la sabbia invece dell’acqua corrente. Questo stile è uno dei più difficili, poiché molti strati devono combaciare in armonia per un design coerente.

Leggi di più  Profilo di specie di pesci ghiozzo al neon
Leggi di più  Ciclidi condannati: profilo delle specie ittiche

Attrezzature e materiali comuni per aquascaping

Piante vive

Le piante acquatiche vive sono il fulcro di tutte le vasche di aquascape. Ci sono innumerevoli varietà di piante acquatiche piantate e galleggianti che possono essere incorporate nel tuo progetto di aquascape. Tieni presente che alcune piante prosperano in ambienti diversi, quindi fai le tue ricerche approfondite prima di stabilirti su una raccolta finale.

Legna

Il legno trasportato è una caratteristica comune nelle vasche aquascape. Tuttavia, non tutto il legno può andare sott’acqua! Alcuni tipi di legno possono sanguinare i tannini nell’acqua, il che può avvantaggiare alcune piante e pesci, ma non tutti. I tannini possono influire direttamente sul kH e sul pH del serbatoio e possono cambiare nel tempo man mano che vengono rilasciati dal legno.

Pietre o sabbia

A seconda del tuo stile di aquascape, potresti incorporare pietre o sabbia. Alcuni aquascapes presentano anche cascate di sabbia (vedi Aquascaping in stile naturale, sopra). Come con vari tipi di legno, scegli sabbia e rocce realizzate per l’uso in acquario. Puoi usare i materiali trovati, ma assicurati di disinfettarli correttamente e sciacquarli bene per eliminare la polvere prima di aggiungerli al tuo sistema.

Pesce o gamberetti

A differenza della maggior parte degli altri acquari, i pesci vivi e / o gamberetti e altri invertebrati sono una componente molto minore delle configurazioni di aquascape. Il focus degli aquascapes sono sui materiali piantati, non tanto sugli animali vivi.

Molti sistemi piantati incorporano spesso fertilizzanti aggiuntivi o un sistema di anidride carbonica, che potrebbe non essere d’accordo con molti pesci. Se vuoi davvero includere i pesci, limitati a specie piccole e resistenti che amano la scuola. Gli invertebrati, come i gamberetti, sono anche buone aggiunte alle piante che avranno bisogno di cure.

Leggi di più  11 migliori razze di pesci gatto per il tuo acquario
Leggi di più  Profilo delle specie di pesci rossi della cometa

Principi di progettazione dell’acquascaping

I principi di progettazione per il tuo acquario dipendono dal tipo di stile di aquascaping che tenterai.

La semplicità è tua amica

A meno che tu non stia tentando lo stile della giungla, la maggior parte degli altri serbatoi di aquascape funziona meglio con un approccio minimalista. Soprattutto se hai appena iniziato ad aquascaping, iniziare in modo semplice è molto più facile da ottenere e puoi aggiungere al tuo design man mano che cresci le tue abilità.

Fai la tua ricerca sulle piante

Anche se stai cercando un certo aspetto, tieni presente che non tutte le piante crescono allo stesso modo. Alcuni hanno vari tassi di crescita, alcuni preferiscono galleggiare piuttosto che essere piantati e alcuni crescono orizzontalmente piuttosto che verticalmente. Fare le tue ricerche in anticipo renderà le cose più facili lungo la strada.

Proporzione e regola dei terzi

Quando inizi in aquascape, non devi rendere l’intero serbatoio una parte del tuo design! Inizia con una piccola sezione del tuo carro armato ed esplora diversi stili. Molti serbatoi saranno più facili da mantenere con elementi minimi e un design specifico.

Requisiti per la manutenzione dell’acquascaping

Lo stile previsto determinerà la quantità di manutenzione necessaria. Gli stili Giungla e Natura richiedono meno manutenzione rispetto a Iwagumi e agli acquari olandesi. Il pesce minimo manterrà le tue esigenze di manutenzione molto basse, motivo per cui vengono generalmente utilizzati banchi di pesci piccoli. Può essere molto difficile pulire più in profondità che superficialmente con vasche molto piantumate e con aquascaped.

Attività tipiche per il mantenimento di un acquario di aquascape:

  • Rimuovi le piante morte
  • Taglia le piante per adattarle all’estetica desiderata
  • Monitorare i parametri di qualità dell’acqua dell’impianto (ciclo dell’azoto, anidride carbonica)
  • Aspirare leggermente i detriti dal substrato
Leggi di più  Oscar Fish Species Profile
Leggi di più  Shubunkin: profilo delle specie ittiche

Eventi di aquascaping

Vuoi mettere alla prova le tue abilità di aquascaping? Bene, sei fortunato! Ci sono molte competizioni di aquascaping aperte sia agli amatori che agli appassionati di aquascape. Solo alcuni dei principali eventi includono:

  • Concorso internazionale di aquascaping della Aquatic Gardeners Association
  • Il concorso internazionale di layout di piante acquatiche
  • America’s Family Pet Expo – Concorso di aquascaping
Stefanie Binder
Stefanie Binder
Amante della natura, ambientalista, veterinario.
RELATED ARTICLES