Le ernie iatali possono verificarsi in qualsiasi razza di cane, ma sono più frequenti nelle razze brachicefaliche. Queste ernie colpiscono sia il torace che le cavità addominali e possono causare gravi problemi respiratori o digestivi. Per fortuna non tutti i casi di ernia iatale richiedono un intervento chirurgico, ma i proprietari di cani dovrebbero essere consapevoli di questo problema e dei potenziali problemi che può causare.

Cosa sono le ernie iatali nei cani?

Le ernie iatali sono anche conosciute come ernie diaframmatiche. Il diaframma è un muscolo sottile che separa gli organi del torace dagli organi dell’addome. Gli organi normali nel torace includono cuore e polmoni mentre l’addome contiene stomaco, intestino, fegato, pancreas, cistifellea e altri organi vitali. Con un’ernia iatale o diaframmatica, il diaframma ha un’apertura, chiamata iato, dove l’esofago entra nello stomaco. Questa apertura non dovrebbe essere presente e pertanto consente agli organi dell’addome di cadere nella cavità toracica. A volte gli organi entrano ed escono dall’apertura ma quando si verificano problemi di organo si verificano problemi.

Segni di ernia iatale nei cani

I segni di un’ernia iatale sono simili ad altri problemi che colpiscono il sistema digestivo di un cane.

Segni di ernia iatale nei cani

  • Curvo indietro
  • Dolore addominale
  • Vomito con o senza sangue
  • Diarrea
  • Rigurgito
  • Respirazione difficoltosa
  • sbavando

La maggior parte dei cani con ernia iatale non mostra alcun segno del problema fino a quando un organo dell’addome non si blocca nella cavità toracica. Lo iato o l’apertura è in genere piccolo, quindi se parte dell’intestino o altro organo cade nella cavità toracica, potrebbe bloccarsi e non riuscire a tornare al punto in cui appartiene. Ciò può causare forte dolore a causa della costrizione che si verifica in genere quando l’intestino o altri organi rimangono bloccati nell’apertura. I cani possono curvare la schiena o piangere per il dolore quando la pancia fa male a causa di ciò. Vomito e diarrea possono anche verificarsi e possono anche contenere sangue. Rigurgito del cibo poco dopo aver mangiato, sbavato o iper-salivazione e persino difficoltà respiratorie possono verificarsi anche a causa di un’ernia iatale.

Leggi di più  Lancashire Heeler: Profilo della razza del cane

Cause di ernia iatale nei cani

Sembra che ci siano solo due cause di ernia iatale nei cani.

  • Difetto di nascita: Conosciuto anche come difetti congeniti, i difetti alla nascita sono problemi o anomalie con cui alcuni cani sono semplicemente nati. Le ernie iatali sono più comunemente qualcosa che un cane ha dalla nascita e vengono scoperte incidentalmente quando vengono prese le radiografie, il cane sta subendo un intervento chirurgico addominale o se il cane inizia a mostrare i segni di uno.
  • Trauma: Se un cane non è nato con un’ernia iatale, molto probabilmente si sviluppa uno dopo un grave trauma. Essere colpiti da un’auto o sopravvivere a una caduta sono motivi comuni per cui un’ernia iatale potrebbe verificarsi al di fuori dell’essere un difetto alla nascita.

Diagnosi di ernia iatale nei cani

I raggi X sono il metodo più comunemente usato per aiutare un veterinario a diagnosticare un’ernia iatale ma possono anche essere necessari ultrasuoni, endoscopia e chirurgia. Un cane può o meno mostrare sintomi di ernia iatale e talvolta viene fatta una diagnosi di ernia iatale insieme a un altro problema che ha indotto i raggi X o altri test diagnostici.

Trattamento di ernie iatali nei cani

Se un’ernia iatale è grave e causa problemi in un cane, sarà necessario un intervento chirurgico per sostituire gli organi che potrebbero essersi spostati attraverso l’apertura e nella cavità toracica e per chiudere l’ernia. Se l’ernia iatale non è così grave, possono essere utilizzati farmaci per trattare qualsiasi sintomo come rigurgito o diarrea fino a quando non è necessario correggere chirurgicamente l’ernia.

Come prevenire le ernie iatali nei cani

Sfortunatamente poiché i cani che hanno ernie iatali in genere nascono con loro, non c’è modo di prevenirli. Naturalmente è sempre consigliabile fare il possibile per proteggere il cane da qualsiasi trauma grave che potrebbe causare un’ernia iatale, ma questi tipi di incidenti sono generalmente accidentali. L’allevamento selettivo di razze di cani brachicefalici, come lo Shar-Pei, a cui viene spesso diagnosticata un’ernia iatale può aiutare a ridurre la probabilità che un cane nasca con un’ernia iatale ma una causa ereditaria è solo sospettata e non dimostrata.

Leggi di più  Palatoschisi nei cani

Sintomi e trattamenti delle malattie canine comuni