Va da sé che tutti amano i pesci dai colori vivaci, ma molti proprietari di pesci non si rendono conto che quei pesci colorati non provengono naturalmente dai loro colori brillanti. Juicing, o colorare artificialmente il pesce usando vernici e coloranti, è diventato piuttosto diffuso nel commercio di acquari. Eppure la maggior parte dei proprietari non sa che i loro pesci sono stati alterati. Potresti essere sorpreso e sgomento, scoprire quali pesci sono colorati artificialmente e come è fatto.

Come è fatto

Diversi metodi sono usati per alterare il colore e l’aspetto dei pesci tropicali. I pesci coloranti li stressano e li rendono più suscettibili alle malattie. I giovani pesci che non sono completamente cresciuti sono spesso stentati dal processo di pittura. Altri non vengono uccisi a titolo definitivo, ma contraggono la malattia come risultato e muoiono più tardi.

Alcuni metodi determinano tassi di mortalità alti fino all’80%. Molti dei sopravvissuti avranno una durata abbreviata. Nove pesci dipinti su dieci perderanno la loro colorazione nel giro di pochi mesi.

Cibo colorato

I giovani pesci sono nutriti con cibi trattati che li colorano temporaneamente. Una volta che non vengono più nutriti con il cibo trattato, alla fine perdono il loro colore. La tintura che consumano può influire negativamente sulla loro crescita e sviluppo.

Tintura Iniezione

Gli aghi sono usati per iniettare la tintura sotto la pelle. Poiché è interessata solo una piccola area, il pesce deve essere sottoposto a numerose forature per ottenere l’effetto desiderato. I pesci vetrificamente dipinti sono tinti in questo modo, usando vernici fluorescenti colorate. Un’altra moda recente è quella di utilizzare l’iniezione di colorante per disegnare modelli, come cuori, sul pesce. I pesci iniettati spesso contraggono infezioni dai siti di puntura.

Leggi di più  Piante in crescita in acquari d'acqua dolce

immersione

Come barbaro sembrano le iniezioni di tintura, questa pratica è anche peggio. I pesci vengono prima immersi in una soluzione caustica che rimuove il loro rivestimento protettivo di melma esterna. Vengono quindi immersi nella tintura o iniettati con i coloranti, dopo di che vengono immersi in un’altra sostanza chimica che irrita la carne per stimolare la ricrescita della melma. Questo metodo è stressante e ha un alto tasso di mortalità.

Glassfish verniciato

Creato da coloranti per iniezione del Glassfish indiano quasi incolore (Chanda ranga), questi sono uno dei più vivaci e colorati colori del pesce juiced. La loro mancanza di colore rende la vernice fluorescente usata per colorarli risaltare chiaramente. Anche se il colore si attenua nel tempo, dura abbastanza a lungo da attirare l’attenzione dei clienti ignari. Un’alta percentuale di pesci vetro muoiono durante il processo di verniciatura e quelli che sopravvivono sono estremamente sensibili alle infezioni.

Tetras alla frutta

Creato immergendo la White Skirt Tetra, un morph albino della popolare Black Skirt Tetra. Questi sono solitamente dipinti con colori pastello e dati nomi di frutta come fragola tetra, mirtillo tetra, uva tetra o semplicemente frutta mista. Alcuni addetti al marketing si sono spinti fino a dipingere i colori speciali del pesce per le vacanze. Ad esempio, il colorante rosso e blu viene utilizzato per creare un pesce patriottico colorato per il 4 luglio. Le versioni tinte arancione sono vendute con blackfish di colore naturale durante la stagione di Halloween.

Fagioli di gelatina e pappagalli di Bubblegum

Queste sono versioni dipinte del Pappagallo del Sangue, un pesce che viene creato incrociando alcune specie di ciclidi. I pesci ibridi sono tinti di colori vivaci, come blu, viola, verde e rosso. Come altri pesci tinti, molti non sopravvivono al processo e quelli che spesso hanno un sistema immunitario danneggiato.

Leggi di più  Come aggiungere pesce ad un acquario

Altri pesci dipinti

 Gli Oscar Albino vengono iniettati con una tintura per conferire loro un brillante colore blu. Di recente sono comparsi sul mercato altri colori simili ai pappagalli Jelly Bean.

Per renderli più attraenti per i potenziali acquirenti, alcuni coristi vengono ora iniettati con coloranti per colorare la coda o altre parti del loro corpo.

Anche se in natura esistono botia blu, gli esemplari tinti ora stanno comparendo sul mercato. Sono tinte iniettate per creare un blu più brillante, apparentemente per migliorare la loro vendita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here