GattiAlimentazione e cibo per gattiQuali ingredienti del cibo per gatti devo cercare?

Quali ingredienti del cibo per gatti devo cercare?

Come regola generale, l’ordine degli ingredienti è importante quanto il tipo di ingredienti. A meno che un gatto non segua una dieta speciale per motivi medici, la fonte proteica sarà sempre elencata per prima, seguita da altri ingredienti elencati nell’ordine della loro percentuale di peso totale.1 Di seguito sono riportate alcune rapide linee guida (dopo la fonte proteica, l’ordine può variare da prodotto a prodotto).

Fonte proteica nominata

Questo è di gran lunga l’ingrediente più importante da ricercare negli alimenti per gatti: una fonte proteica specifica diversa dalla “carne”. Cerchi il pollo, il tacchino, l’agnello, il salmone, ecc. (Può essere seguito da organi nominati, ad esempio fegato di pollo, cuore di pollo, entrambi fonti ricche di taurina).

Carboidrati specifici, detti anche “riempitivi”.

I gatti sono carnivori obbligati, vale a dire che devono mangiare carne per prosperare, e non hanno bisogno di carboidrati. In effetti, i gatti hanno problemi a digerire alcuni carboidrati e molte allergie alimentari sono scatenate dal contenuto di carboidrati degli alimenti. Tuttavia, la maggior parte dei cibi secchi dipende dai carboidrati come “riempitivi” necessari per tenere insieme gli altri ingredienti. Da anni evito di acquistare alimenti per gatti contenenti cereali. I gatti sono carnivori obbligati e non hanno bisogno di cereali nella loro dieta, in particolare di mais o grano. (Il mais è un riempitivo economico e molti gatti sono allergici al grano). Cerco carboidrati come i piselli verdi, le patate dolci o la fecola di patate. Meglio ancora, io do ai miei gatti soprattutto cibo in scatola, con cibo secco di qualità come “premio”.

Fonte di grasso nominata

Cerchi una fonte di grasso nominata, come “grasso di pollo”. Può anche vedere elencati l’olio di girasole o altri oli, di solito in alimenti di alta qualità.

Leggi di più  5 motivi per controllare le date di scadenza del cibo per gatti

Vitamine e minerali

La vitamina C (ascorbato di calcio) e/o la vitamina E (alfa-tocoferolo) sono spesso aggiunte come conservanti, insieme ad altre vitamine e minerali.

Taurina

La taurina è un aminoacido che può essere facilmente prodotto dal corpo umano, tuttavia i gatti hanno bisogno di una fonte alimentare di taurina per una buona salute.2 In uno studio del 1974, è stato rilevato che una dieta carente di taurina contribuiva alla degenerazione retinica nei gatti. La carenza di taurina può anche causare una malattia cardiaca chiamata cardiomiopatia dilatativa (DCM). Da diversi decenni i produttori di alimenti per gatti aggiungono la taurina agli alimenti per gatti.

Questo sito web presenta un’ottima tabella di confronto degli ingredienti presenti sia negli alimenti secchi di alta qualità, sia in quelli “da supermercato” per gatti.

- Advertisement -