Salute e benessere del caneMalattie e disturbi del caneSarcomi del sito di iniezione e fibrosarcomi nei gatti

Sarcomi del sito di iniezione e fibrosarcomi nei gatti

Il fibrosarcoma è un tipo o un sottogruppo di sarcomi dei tessuti molli, ovvero un gruppo di tumori che derivano dal tessuto mesenchimale, ovvero tessuti molli come i tessuti adiposi, connettivi, nervosi, vascolari o fasciali. Se nota un nodulo nel suo gatto, un fibrosarcoma è una delle tante cause possibili. I fibrosarcomi sono rari tumori cancerosi che in genere si sviluppano nel tessuto molle sotto la pelle del gatto. Il nodulo sarà probabilmente localizzato sull’anca, sulla schiena o sulle scapole e sarà duro al tatto. A volte possono svilupparsi intorno ai siti di iniezione. All’inizio, il nodulo non sarà doloroso, ma se non trattato e metastatizzato, il gatto diventerà molto malato.

La causa dei fibrosarcomi non è del tutto chiara, ma si sospetta che l’infiammazione che il corpo del gatto sviluppa in reazione ad alcune vaccinazioni contribuisca allo sviluppo di alcuni di questi tumori; anche l’esposizione a virus e gli eventi spontamentali possono causare un sarcoma dei tessuti molli. Il veterinario diagnosticherà un fibrosarcoma utilizzando una combinazione di esami, a seconda della progressione del tumore del suo gatto. Il trattamento di solito prevede l’asportazione, la radioterapia e l’amputazione dell’arto, quando possibile. La prognosi per un gatto con un fibrosarcoma dipende dall’avanzamento della crescita, ma un trattamento rapido può allungare la vita del gatto.

Cosa sono i fibrosarcomi e i sarcomi del sito di iniezione?

Il fibrosarcoma è un tipo di tumore canceroso dei tessuti molli che può verificarsi nei gatti. I sarcomi dei tessuti molli di solito si formano nel tessuto connettivo, nella cartilagine e nel grasso sotto la pelle del gatto, ma possono anche svilupparsi nella bocca, nei passaggi nasali e, raramente, nella milza1. Il termine “sarcoma” indica diversi tipi di tumori. Questi tumori possono crescere rapidamente ma, il più delle volte, si sviluppano lentamente. La maggior parte dei fibrosarcomi è molto invasiva nei tessuti locali, ma il rischio di diffusione ad altri organi è relativamente basso. Anche i tumori di alto grado e in fase avanzata metastatizzano solo nel 25% dei gatti.2

I sarcomi in sede di iniezione si formano spesso in un punto del corpo del gatto in cui è stato somministrato un vaccino. Sebbene la spiegazione della correlazione non sia del tutto chiara, gli studi dimostrano anche che in alcuni gatti il processo di ricezione di qualsiasi sostanza nella pelle è sufficiente a indurre l’infiammazione legata allo sviluppo del fibrosarcoma.3

Leggi di più  Bartonellosi nei cani

Sintomi dei sarcomi nei gatti

L’indicazione più chiara di un fibrosarcoma nel gatto è la presenza di un nodulo sotto la pelle. Ci possono essere altri tipi di noduli oltre ai sarcomi. L’infiammazione e il gonfiore possono verificarsi nel sito dei vaccini, in quanto l’organismo attiva una risposta immunitaria locale che potrebbe non essere un tipo di tumore, ma dovrebbe essere monitorata attentamente e controllata da un veterinario se ancora presente 4 settimane dopo la vaccinazione. I noduli possono variare nella presentazione e talvolta sono accompagnati da altri sintomi.

Sintomi

  • Nodulo sotto la pelle
  • Sanguinamento orale
  • Congestione e/o secrezione nasale
  • Sintomi sistemici

Nodulo sotto la pelle

Un nodulo sotto la pelle del gatto è il miglior indicatore di un possibile fibrosarcoma. Un nodulo di fibrosarcoma è solido e sembra fissato al tessuto sotto la pelle. La massa probabilmente non è dolorosa per il suo gatto, ma può infettarsi e ulcerarsi se non viene trattata. Questi noduli si verificano comunemente nei siti di vaccinazione, quindi presti attenzione alle escrescenze nelle aree del corpo del gatto in cui sono stati somministrati i vaccini, come scapole, fianchi, arti e coda.

Sanguinamento orale

A volte, i fibrosarcomi possono svilupparsi nel tessuto orale del gatto e le masse possono aprirsi e sanguinare. I gatti con fibrosarcoma orale possono subire la perdita dei denti, sbavare eccessivamente e non riuscire a mangiare.

Congestione e scarico nasale

Il fibrosarcoma può formarsi nei passaggi nasali del gatto, causando congestione, starnuti e difficoltà respiratorie. Questo può causare uno scarico nasale che può avere o meno un aspetto sanguigno.

Sintomi sistemici

Se il fibrosarcoma si è metastatizzato o non è stato trattato, il suo gatto probabilmente mostrerà segni sistemici oltre al nodulo, come letargia, diminuzione dell’appetito, difficoltà respiratorie e dolore. Senza la presenza di un nodulo, questi sintomi non sono necessariamente legati al cancro. Il fibrosarcoma splenico in genere non viene rilevato fino a quando la massa non si rompe e provoca un’emorragia interna. Questo può causare l’improvvisa comparsa di gengive pallide, tachicardia, debolezza e collasso. L’addome inizierà ad apparire gonfio man mano che l’emorragia interna continua.4

Cause dei fibrosarcomi e dei sarcomi del sito di iniezione

Ci sono diverse cause sospette di sarcomi, ma di solito non esiste una spiegazione unica, come per la maggior parte dei tipi di cancro.

  • Vaccinazioni: la somministrazione di un vaccino può essere correlata allo sviluppo di un fibrosarcoma da iniezione nel gatto. 5 Questi tumori possono non comparire per anni, ma spesso si trovano nel sito del vaccino. Si pensa che l’infiammazione locale causata dal vaccino o dall’adiuvante contenuto nel vaccino possa contribuire alla formazione di fibrosarcomi, ma non è ancora del tutto chiaro. Nonostante la correlazione, i rischi di non vaccinare il suo gatto sono superiori a quelli di sviluppare un fibrosarcoma legato al sito vaccinale. I sarcomi indotti da vaccino sono rari e sembrano essere associati a determinati vaccini, quindi discuta dei rischi con il suo veterinario. Nella maggior parte dei casi, i benefici dei vaccini superano il rischio relativamente raro di sarcoma.
  • Corpi estranei: i materiali depositati sotto la pelle del gatto, come un microchip o un frammento di plastica o di vetro in una ferita, possono causare un’infiammazione che alla fine si traduce in fibrosarcoma.
  • Virus del sarcoma felino: il virus del sarcoma felino (FeSV) è un raro virus ibrido che può causare un tipo di fibrosarcoma a crescita estremamente rapida. In genere, questo virus si manifesta nei gatti giovani che hanno contratto anche il virus della leucemia felina (FeLV).
Leggi di più  Macchie di lacrime nei cani

Come i veterinari diagnosticano i sarcomi nei gatti

Per diagnosticare correttamente l’escrescenza del suo gatto, il veterinario eseguirà un esame fisico e somministrerà esami come radiografie del torace, esami del sangue, TAC e biopsie. In genere, la diagnosi inizia con un’aspirazione con ago sottile, quando un ago viene inserito nella massa per ottenere un campione di cellule da valutare. A seconda dello stadio del tumore, il veterinario determinerà il piano diagnostico migliore per il suo gatto.

Come trattare i sarcomi del sito di iniezione nei gatti

Il trattamento del fibrosarcoma e di altri tumori dei tessuti molli richiede solitamente un intervento chirurgico e la chemioterapia. L’intervento chirurgico di asportazione di massa non è sempre efficace per rimuovere completamente il cancro, a causa dell’estensione dell’invasività del tumore. Spesso l’amputazione è il metodo migliore per garantire l’eliminazione completa del cancro. Anche quando l’intervento chirurgico è efficace, alcuni veterinari raccomandano di procedere con la chemioterapia per una maggiore protezione. Se il fibrosarcoma si è diffuso, sarà molto più difficile da trattare.2

Prognosi dei gatti con sarcomi del sito di iniezione

La prognosi dei gatti con sarcomi del sito di iniezione varia in base allo stadio e alla diffusione della massa. In genere, i fibrosarcomi sono difficili da trattare e la guarigione è improbabile. Come per tutti i trattamenti oncologici, quanto più precocemente viene individuato e trattato un tumore, tanto più a lungo il suo gatto potrà sopravvivere. Senza l’asportazione completa del fibrosarcoma con la chirurgia e la radioterapia, è molto probabile che si ripresenti entro un anno. Tuttavia, se il tumore viene trattato in modo efficace, c’è il 50% di possibilità che il suo gatto sopravviva per due anni.2

Leggi di più  Ehrlichiosi nei cani

Come prevenire i sarcomi

A causa della correlazione tra iniezioni e sarcomi, è utile discutere con il veterinario quali vaccini sono necessari per il suo gatto. Seguire le raccomandazioni del veterinario per i vaccini aiuterà a limitare il potenziale di infiammazione da iniezione che potrebbe portare al fibrosarcoma. Tuttavia, non dovrebbe evitare di vaccinare il suo gatto in generale.

Anche se non previene il fibrosarcoma nel sito di iniezione, l’AAFP Feline Vaccination Advisory Panel raccomanda di somministrare i vaccini sugli arti inferiori e sulla coda del gatto, piuttosto che sulla schiena o sui fianchi. Questo permette di scegliere l’amputazione se si sviluppa un fibrosarcoma.

Alcuni proprietari scelgono di non mettere i microchip ai loro gatti per evitare l’infiammazione che potrebbe portare a un fibrosarcoma nel sito di iniezione. Esistono alternative ai microchip, come i collari di localizzazione GPS, ma il microchip resta il modo più affidabile per identificare il suo gatto.

DOMANDE FREQUENTI

  • I fibrosarcomi causati dalle vaccinazioni sono comuni?

    Quando si verifica un fibrosarcoma, a volte si trova in un sito di vaccinazione. Il rapporto tra vaccini e fibrosarcomi non è del tutto chiaro, ma ci sono delle misure che può adottare per ridurre il rischio di sviluppare un tumore.

  • Come si presenta un nodulo di sarcoma nel sito di iniezione?

    Il nodulo sarà duro al tatto e inamovibile. Toccare il nodulo non farà male al gatto, ma diventerà doloroso se non viene trattato.

  • Qual è il trattamento migliore per un fibrosarcoma?

    L’amputazione, se possibile, è il modo migliore per garantire che il cancro non si diffonda. Idealmente, il fibrosarcoma sarà localizzato su un arto in modo da poter essere amputato; altrimenti, il veterinario utilizzerà una combinazione di rimozione e chemioterapia.

- Advertisement -