Comportamento e addestramento dei gattiProblemi comportamentali dei gattiViaggiare dal veterinario con il suo gatto senza stress

Viaggiare dal veterinario con il suo gatto senza stress

Le visite veterinarie sono una parte fondamentale della cura del nostro gatto. Molti gatti trovano il viaggio e il trasportino un’esperienza spiacevole. La maggior parte dei gatti non ha molte esperienze di viaggio e, quando le ha, non sono positive, quindi è logico che molti gatti non amino viaggiare. Anche se i viaggi possono essere stressanti, può fare molto per rendere i viaggi e i trasportini meno stressanti e persino piacevoli per il suo gatto!

Tutto inizia a casa

Un viaggio di successo dal veterinario inizia a casa, con l’addestramento del gatto ad apprezzare il trasportino. Il primo passo è scegliere il trasportino giusto per il suo gatto. Il trasportino scelto per il suo gatto deve essere abbastanza grande da permettergli di stare in piedi e di girarsi e deve avere un facile accesso alle vie di uscita e di entrata. Un trasportino con aperture sia superiori che anteriori, o uno con un’ampia apertura rotonda, la aiuterà a far entrare e uscire il gatto dal trasportino più facilmente. Il trasportino deve poter essere smontato, in quanto è così che i gatti dovrebbero essere rimossi dai loro trasportini, senza doverli tirare fuori, e in quanto ciò consente loro di essere esaminati nella parte inferiore del trasportino, se sono timorosi. Infine, il trasportino deve essere sicuro e robusto.

Rendere il trasportino positivo e addestrare il suo gatto ad entrarvi

Ha acquistato il trasportino perfetto per il suo gatto, quindi ora i prossimi passi sono aiutare il suo gatto ad associare il trasportino a cose positive. In questo modo non sarà visto come la scatola spaventosa che esce dal garage solo quando va dal veterinario. Ecco alcuni suggerimenti su come aiutare il suo gatto ad amare il trasportino.

  • Lasci il trasportino in un luogo in cui il suo gatto ama trascorrere il tempo, che nella maggior parte dei casi è il luogo in cui lei trascorre il suo tempo. Integrando il trasportino nella sua casa, diventa un’area di riposo anziché una spaventosa gabbia da viaggio. Se il suo gatto ha paura del trasportino, inizi con la parte inferiore del trasportino e aggiunga lentamente la parte superiore e la porta della gabbia.
  • Metta nel trasportino croccantini, erba gatta e giocattoli. Questo incoraggerà il suo gatto a entrare nel trasportino quando è ancora a casa. Può anche giocare con il suo gatto intorno al trasportino per creare un’associazione positiva.
  • Metta nel trasportino una lettiera familiare. Tutti gli odori di casa saranno presenti nel trasportino, il che lo farà sentire come un luogo sicuro. Inoltre, provi a collocare all’interno qualcosa con il suo odore.
  • Ricompensi il suo gatto quando entra nel trasportino. Si assicuri di avere a portata di mano i suoi bocconcini preferiti, in modo da poterne dare uno al gatto non appena entra nel trasportino da solo.
  • Sia paziente. Non forzi o insegua il gatto nel trasportino. Lasci che il gatto scelga di entrare nel trasportino da solo e premi questo comportamento.
Leggi di più  Come addestrare il suo gatto a smettere di marcare l'urina

L’ideale è lavorare per creare associazioni positive con il trasportino. Quando il suo gatto deve entrare nel trasportino per una visita veterinaria, può utilizzare cibo e giocattoli per attirare il gatto nel trasportino, in modo che sia lui a scegliere di entrare. Se deve mettere il gatto nel trasportino, invece di forzarlo a passare attraverso la porticina, cosa che spesso non va bene né per lei né per il gatto, può smontare il trasportino e metterlo delicatamente nel trasportino.

Preparare l’auto in modo da favorire un ambiente calmante

Ognuno di noi ha il proprio modo di prepararsi agli eventi stressanti. Alcuni di noi possono meditare o ascoltare musica classica, mentre altri possono fare una corsa intorno all’isolato o ascoltare musica heavy metal. I nostri gatti non sono diversi, ma contano su di noi per rendere il loro ambiente tranquillo. Ecco alcune cose che può fare per rendere il viaggio del gatto meno stressante.

  • Riproduca musica classica composta appositamente per i gatti e/o suoni delle fusa. Le applicazioni “Through a Cat’s ear” e “Purr” sono ottime opzioni.
  • Spruzzi Feliway, un feromone calmante, nella sua auto e/o nel trasportino 10-15 minuti prima che il gatto entri.
  • Sia calmo e ricordi che per i gatti il “shhh!” assomiglia molto a un sibilo, quindi cerchi di evitare di zittirli se si esprimono in modo vocale.
  • Raffreddi o riscaldi l’auto a una temperatura confortevole prima di far entrare il gatto.

Praticare il corretto galateo del trasportino per gatti

Sì, esiste un’etichetta corretta da seguire quando trasporta il suo gatto nel trasportino! Quando trasporta il suo gatto, deve sostenere il trasportino dal basso, con un lato appoggiato al suo petto rispetto alla maniglia. Il suo gatto non vuole fare un giro sulle montagne russe! Trasportare il trasportino in questo modo aiuta il gatto a sentirsi più stabile e sicuro. Trasportare un trasportino dal basso è anche più sicuro ed evita che il trasportino cada a pezzi e che il gatto si liberi accidentalmente.

Leggi di più  Perché i gatti rovesciano le cose?

Fissare correttamente il trasportino in auto

Molti proprietari di gatti possono essere tentati di posizionare il trasportino sul sedile del passeggero e utilizzare la cintura di sicurezza per fissarlo. Anche se pensiamo che il nostro gatto si senta più sicuro vicino a noi, questa non è l’opzione più sicura. Invece, dovremmo posizionare i trasportini sul pavimento del veicolo, dietro il sedile anteriore o del passeggero. Quest’area è la posizione più sicura, dove c’è meno movimento.1

Prima di partire, metta un asciugamano infuso di Feliway sopra il trasportino, lasciando un lato scoperto. Questo permette al gatto di nascondersi se lo desidera e limita gli stimoli visivi. Dovrebbe anche posizionare una superficie antiscivolo all’interno e sotto la gabbia. Infine, quando guida, per evitare il mal d’auto, acceleri lentamente da fermo, lasci una distanza maggiore tra gli altri veicoli per evitare frenate improvvise e prenda le curve lentamente.1

Si ricordi che è pericoloso permettere al suo gatto di camminare intorno al veicolo senza essere assicurato.1 Questo può interferire con la sua guida e causare un incidente.

Evitare di sentirsi precipitoso

Prima della visita, si prepari con l’anamnesi del suo gatto. È anche una buona idea partire con un po’ di anticipo, in modo da avere tutto il tempo necessario per arrivare come previsto ed evitare di sentirsi precipitati. Quando siamo frettolosi, tendiamo ad essere più stressati e ansiosi, e i nostri gatti colgono questi segnali emotivi.

Avvisare il team dell’ospedale veterinario al suo arrivo

Invece di portare il suo gatto direttamente nell’ospedale veterinario al suo arrivo, chiami la reception e comunichi che si trova nel parcheggio. In questo modo potranno chiamarla o mandarle un messaggio quando la sala esami sarà pronta. Questo aiuterà a prevenire i fattori di stress che possono verificarsi in una hall (cani che abbaiano, cani che passano annusando il trasportino, ecc).

Leggi di più  Come smettere di succhiare la lana nei gatti

I gatti hanno bisogno di cinque-dieci minuti per adattarsi al nuovo ambiente e sentirsi al sicuro. Se non può evitare l’attesa nell’atrio, collochi il trasportino del suo gatto su una superficie rialzata e copra la parte anteriore e due lati con un asciugamano infuso di feromoni.

Può anche parlare con il suo veterinario per programmare gli appuntamenti del suo gatto in orari più tranquilli. Con un minor numero di persone nell’edificio, ci saranno meno suoni, odori e visioni potenzialmente spaventosi per il suo gatto.

Oltre ai consigli di cui sopra, può addestrare il suo gatto a entrare nel trasportino a comando e ad accettare volentieri di viaggiare in auto, suddividendo il comportamento in piccoli passi e aumentando i criteri al ritmo che il gatto si sente a suo agio. Inoltre, se il suo gatto sperimenta un forte stress durante il viaggio, parli con il suo veterinario di farmaci ansiolitici e anti-nausea.2

Fonti dell’articolo Point Pet utilizza solo fonti di alta qualità, compresi gli studi sottoposti a revisione paritaria, per supportare i fatti contenuti nei nostri articoli. Legga il nostro processo editoriale per saperne di più su come controlliamo i fatti e manteniamo i nostri contenuti accurati, affidabili e degni di fiducia.

  1. Ridurre lo stress delle visite veterinarie per i gatti. Ospedali VCA.

  2. Lloyd, Janice. Minimizzare lo stress dei pazienti nell’ospedale veterinario: perché è importante e cosa si può fare. Veterinary Sciences, vol. 4, n. 4, 2017, p. 22. MDPI AG, doi:10.3390/vetsci4020022

- Advertisement -